Ero divenuto ormai l’incarnazione

Ero divenuto ormai l’incarnazione
di ciò che perdiamo, in me si raccoglieva
tutto ciò che a poco a poco viene radiato
non prendevo più nota del giorno e dell’ora
mi assentavo
dall’antico fenomeno del mondo.

Milo De Angelis (Milano, 1951), da Incontri e Agguati (Mondadori, 2015)


La brevità va riguardata

La brevità va riguardata
come la cerva vede
una costa innevata di montagna
da questo crinale esercita
alla morte, dall’altro
inosservata, salta.

Bre Silvia (Bergamo, 1953), da La fine di quest’arte (Einaudi, 2015)