Con la costanza degli insetti

Con la costanza degli insetti
torniamo contro questa
luce che non si apre, che ci spezza

quanto ancora busseremo
al vetro che  divide
l’ossigeno dal cuore?

Franca Mancinelli (Fano, 1981), da Pasta madre (Aragno, 2013)

Annunci

One Comment on “Con la costanza degli insetti”

  1. silvano forte ha detto:

    quando la ripetizione del gesto
    impone la pazienza della resa
    chiarissimo evidente il buio pesto
    protagonista della lunga attesa
    che accomuna il gioviale col mesto
    nel procedere incerto dell’impresa
    nella lentezza di una vita attenta
    nella velocità quando si è spento


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...