Lido di Venezia (Secondo)

Lasciami in quelle strade
sotto vento e pioggia nera
lasciami sporco di apparenza
i mendicanti sono tristi,
vicino c’è stata la morte
Mahler ancora ferma l’aria
accarezzami un poco ti giuro
che non te ne accorgerai serve
per sognarti più felice.

Marco Molinari (Sustinente, 1958), da Città a cui donasti il nome (Il ponte del sale, 2016)

– consigliato da Sebastiano Aglieco