Nevica polline quasi la primavera

Nevica polline quasi la primavera
volesse imitare Natale
e invece è uscire dalle mura
questo maggio, respirare ampio
gettare i pensieri di un inverno
che hanno infeltrito i maglioni.
È la speranza di un futuro
a far nido sotto ai tetti
che d’illusioni
di speranze e d’inganni
si rinnovano le stagioni.

Annalena Aranguren (Firenze, 1958), Poesie nell’ordine giusto (Manni, 2014)

Annunci

One Comment on “Nevica polline quasi la primavera”

  1. marinaraccanelli ha detto:

    L’ha ribloggato su mioblogdeibloge ha commentato:
    una poesia di Annalena Aranguren


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...