La mia posizione nella vita

La mia posizione nella vita
non un’idea che s’alzi –
io seduta sbieca davanti alla visione

la viola finestra d’aria
quattro angoli retti affacciati
sull’ovale che guarda

 

(questo
dove si vedono passare
milioni di punti di riferimento
buoni solo per poco
è l’assoluto nostro vago cielo
in cui si resta
fin quando il fare
diventa solo essere
e basta).

Silvia Bre (Bergamo, 1953), da La fine di quest’arte (Einaudi 2015)

-consigliato da Stefano Dal Bianco

Annunci