uno stuolo di rondini traversa il cielo di giugno

uno stuolo di rondini traversa il cielo di giugno.
niente è povero, niente
ha più mancanza. il cielo nuovo
assomiglia alla mano di un bambino
che, passando, accarezza le spighe

Maria Grazia Calandrone (Milano, 1964), da Io sono gli altri (Stampa2009, 2018)

 

 

Annunci