Tu li sbagli spesso i momenti della vita

Tu li sbagli spesso i momenti della vita 
le carezze troppo forti, i baci 
che svegliano, le domande che irritano. 
Ma io non li voglio cambiare  
quei tratti di violetta nel muro slabbrato 
quello sbagliarsi limpido del vento 
che non distingue il cappello dalla polvere. 
Non avere paura di me 
tiro i sassi per vedere volare gli uccelli 
e ricadere la rotta verso di me. 
Dopo l’esplosione della mia voce 
ascolto il cinguettio non più mio 
oh mio sole tiepido d’ottobre 
che ritorni sempre  
come se fossi una vetrata trasparente. 

Francesca Serragnoli (Bologna, 1972), da Aprile di là (Lietocolle-Pordenonelegge, 2016)



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...