infila una mano nella tua pelle

infila una mano nella tua pelle
da guaritore filippino

ne sguscia un’incudine
un fascio di grano
il sogno dell’incubo
rovesciato

voleva sanarti delle parole
che vengono dentro come tumori

budella di pollo (forse) di coniglio

Gian Maria Annovi, (Reggio Emilia, 1978), inedito

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...