Senza farsi notare l’edera ha preso coraggio

Senza farsi notare l’edera ha preso coraggio
ora si abbarbica fino all’ultimo piano.
A strapparla da sotto i bambini
non la vedono più precipitare
abbandonarsi all’aria come a uno svenimento.
Tra qualche anno, quando arriverà al tetto,
proverà a misurarsi col cielo come un evento che capita a tutti
poi, lenta, ripiegherà verso il prato.

Marco Balzano (Milano, 1978) da Particolari in controsenso (Lietocolle, 2007)

Annunci