Se tu fossi stata innamorata di me

Se tu fossi stata innamorata di me
avrei trovato aperto un supermercato deserto

in cima alle stelle pieno di cioccolato
con gli scaffali lunghi del tempo rimasto sulle autostrade

e tu seduta nel carrello con un sorriso d’albero
avresti detto: voglio questo e voglio quello!

e invece patetico come l’uomo farò la fila con gli altri
e triste la cassiera mi darà il resto nel giorno grigio di un K.O.

Valerio Grutt (Napoli, 1983), da Una città chiamata le sei di mattina (Edizioni della Meridiana, 2009)

Annunci