Rainy Mountain Cemetery

Most is your name of this dark stone.
Deranged in death, the mind to be inheres
Forever in the nominal unknown,
The wake of nothing audible he hears
Who listens here and now to hear your name.

The early sun, red as a hunter’s moon,
Runs in the plain. The mountain burns and shines;
And silence is the long approach of noon
Upon the shadow that your name defines–
And death this cold, black density of stone.

N. Scott Momaday (Lawton (Oklahoma), 1934), da The way to Rainy Mountain (UNM Press, 1976) – Traduzione di Franco Meli.

 

Cimitero a Rainy Mountain

 

Il tuo nome è essenzialmente il nome di questa roccia scura.

Devastata dalla morte, la mente per sempre inerisce

Per sempre a quanto è nominalmente sconosciuto,

Qui chi ascolta può udire il moto

Del nulla udibile e ora sente il tuo nome.

 

Il primo sole, rosso come la luna del cacciatore,

Scorre sulla prateria. La montagna s’incendia e risplende;

E il silenzio è il lungo avvicinarsi del mezzogiorno

All’ombra definita dal tuo nome –

E la morte questa fredda, nera densità di roccia.

 

 

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...