Mercoledì 26 Settembre, 2012

Guarda come ti metto davanti nuove forme di inutili emozioni che neanche immaginavi.
Guarda come tutto diventa qualcosa per cui dispiacersi.
Odorare di pulito come una doccia. Scusarmi con mia madre.
Oggi è un nuovo giorno, come tutti gli altri.
Ho l’impulso di spendere 250 dollari per mettere in commercio un nuovo libro.
Tutti ricevono la stessa busta vuota.
Spedire libri mi ha insegnato che alcuni indirizzi sono corti e belli e altri lunghi e umilianti.
Il segreto per non essere uno stronzo è capire quando l’altro è vulnerabile.
Se mai dovessi avere un’interazione spiacevole con qualcuno voglio dirgli “Guarda, ci assomigliamo un sacco. Abbiamo un sacco in comune. Entrambi moriremo”.
Poi dargli un colpetto sullo stomaco per farlo ridacchiare.

Spencer Madsen (New York), da You Can Make Anything Sad (Publishing Genius, 2014)

-consigliato da Simone Burratti

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...