Primo posto (Novembre)

Novembre è la direzione presa,
venuta dall’argento delle creature
nel rumore di una sorgente.


Scrive fitta l’edera l’agenda delle ante,
il nucleo del cespuglio emette buio,
i moscerini gonfiano l’aria
alla velocità del sonno.


Ho ricevuto tutti i soldi del pensiero,
le cascate sono cunei di ossa cave
e ghiaccio; non c’è posto per nient’altro,
solo il crepitio di questo sangue–Lombardia.

Alessandro Grippa (Treviglio, 1988), da Opera in terra (LietoColle-Pordenonelegge, 2016)


L’erosione non ha fine

L’erosione non ha fine.

«Il resto è sospiro. Simulazione.
Miseria della bocca».

Domenico Brancale (Sant’Arcangelo, 1976), da Per diverse ragioni (Passigli, 2017)