Eppure di certo lo sapevano / la poesia alle elementari

Eppure di certo lo sapevano
che il pero è delicato che s’ammala
in fretta se non ci badi che la frutta
che peccato lasciarla da sola
potare tentare l’innesto si fa presto
a morire ma poi il resto? Il frutteto
abbandonato s’è ammalato
non dà frutti nessuno lo cura
dove sono tutti?

 

Azzurra D’Agostino (Porretta Terme, 1977) da Canti di un luogo abbandonato (Anonima Impressori, 2013)

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...