Canta un uccello addormentato

Canta un uccello addormentato
nel cielo e nei dintorni.

Dietro casa
crescono fiori né miei né tuoi
nemmeno nostri.

Il sogno del cane è senza sonno
e senza cane.

Fa notte e non è buio.

 

Edoardo Albinati (Roma, 1956), da Elegie e proverbi (Mondadori, 1989)

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...