Chi è questo che fuma accanto a me

Chi è questo che fuma accanto a me
il suo mezzo toscano tra mezze parole
di convenienza, e sorride
nell’aria tremolante del mattino, dà
uno sguardo
ai tetti, alle donne che passano, alle
nuvole,
ripiega il suo giornale di rapina, alza
la testa
e si avvia con la moglie col fare di chi
ha vinto ancora, come sempre sa
di avere vinto, e vinto cosa poi?
Lui è lui, io forse io, nessuno è noi.

Fabio Pusteria, da Le terre emerse (Einaudi, 2009)

Annunci

2 commenti on “Chi è questo che fuma accanto a me”

  1. Fiorella D'Errico ha detto:

    Poeti grandi come questo, conosciuto ma non ‘consacrato’ da antologie scolastiche, quindi non diffuso a livello nazionale. E’ questo lo sconcio, oggi, della cultura italiana.

  2. Silvia ha detto:

    Quel sorriso il lettore lo vede, in ciò, oltre che nel suono, sta la bellezza.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...