Luce di primavera

La luce di primavera diversa
non ha mente dubbiosa
e il suo cerchio
non chiude la linea dell’eventualità
dove appoggiate stanno le rondini
e il tempo a farsi e annullarsi
vive perso nell’eternità.

Pordenone, 23 marzo 2000

Luigi Natale (Orotelli), da Orizzonti sottili (Manni, 2005)

Annunci

One Comment on “Luce di primavera”

  1. Stefano ha detto:

    La poesia di Luigi Natale ispira alla bellezza del silenzio e del cuore


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...